Home page

Locandina

 

Incontro on-line: Cultura e formazione scientifica per le Professioni del futuro prossimo Considerazioni attorno al volume “Lavoro contro Futuro”
Venerdì 12 giugno 2020 ore 16:00

accesso ai lavori (streaming live su youtube, i partecipantipotranno intervenirevia chat)

Link Streaming: https://youtu.be/1g1QRAVoBLY

Programma

16:00: Introduzione Antonio Moscatello ASKA news
16:20 Interventi G. Catalfamo M. Casolino L. Sorge F. Verso
17:20 Discussione
17.50 Conclusioni

MODERATORE
Antonio Moscatello - Giornalista presso l'agenzia di stampa Askanews. Laureato in lingua e letteratura giapponese presso l'Orientale di Napoli, è stato premio Umberto Agnelli nel 2018. Si occupa prevalentemente di Asia orientale ed è autore di quattro libri tra i quali: “Megumi - Storie di rapimenti e spie della Corea del Nord” e “Forse non tutti sanno che in Giappone”. È tra i promotori del progetto jazzistico Atomic Bass e tra gli autori dell'omonimo album.

RELATORI

Gianni Catalfamo - Laureato in Ingegneria Nucleare al Politecnico di Milano, è oggi CEO di Onewedge, una start-up innovativa, italiana al 100%, che sviluppa infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici. La sua carriera è iniziata nell'informatica (IBM, Olivetti, Lotus Development) per poi continuare nella comunicazione d'impresa (Image Time, Pleon, Ketchum).

Marco Casolino - Fisico, è Primo Ricercatore presso l’INFN. È docente presso il dipartimento di Fisica dell’Università di Roma Tor Vergata ed opera presso i laboratori giapponesi del RIKEN. Lavora nel campo della fisica dei raggi cosmici con apparati spaziali per le implicazioni sia astrofisiche, sia di protezione degli astronauti dalla radiazione. È responsabile di vari esperimenti su satellite e a bordo di stazioni spaziali. È stato responsabile di un progetto finanziato dalla Japan Science e Technology Agency per l’applicazione di tecniche di rivelazione di fisica spaziale alla realizzazione di strumenti di misurazione di radiazione nel cibo nella regione di Fukushima


Leo Sorge -Laureato in ingegneria elettronica, ha pubblicato numerosi manuali e libri di storia della tecnologia (Le macchie di Gutenberg, I chip di Nostradamus, Senza fili), in particolare sulla storia del chip (From Dust to The Microprocessor, The Accidental Engineer - Ray Holt with Leo Sorge). Ritiene che business plan e singolarità siano intriganti temi di science fiction.

Francesco Verso - Scrittore, è due volte Premio Urania con e-Doll e Bloodbusters. È coeditore dell'etichetta Future Fiction. Il suo intento è contaminare tutte le forme di espressione con elementi futuristici. Fedele ai temi psicologici, sociologici e antropologici, esplora le loro trasformazioni e deragliamenti attraverso l'incontro/scontro con la tecnologia. Che si tratti di amore, vendetta o scoperta di sé, le sue storie - romanzi e racconti simili, lasciano un segno profondo sul percorso che parte dal presente per entrare nel prossimo futuro dell'umanità..